I capelli sono vivi o sono morti?

I capelli sono vivi o sono morti?

Formulata in questo modo la domanda è un po’ inquietante, però è necessaria per capire  se effettivamente ce ne prendiamo cura nel modo corretto.

I capelli, dal punto di vista biologico, hanno una vita breve. Nascono, crescono e muoiono proprio come un organismo vivente.

Il capello nasce da un bulbo pilifero che genera la crescita e la struttura dello stelo. Successivamente avviene un “processo di cheratinizzazione” , cioè le cellule elaborano una proteina, la cheratina, che li rende rigidi e gli dona struttura.

Il fusto dei capelli è privo di qualsiasi funzione vitale (è morto) quindi se danneggiato non può rigenerarsi da solo.

Quando ci sono problemi di poca crescita, caduta, forfora, sebo bisogna agire direttamente sulla cute per riequilibrare la microcircolazione e il film idrolipidico che la protegge, oppure, dall’interno, con l’aiuto di farmaci o integratori specifici.

E lo stelo? Come curiamo le anomalie causate da agenti atmosferici, colorazioni o altri trattamenti chimici?

Col passare del tempo i capelli perdono le sostanze nutritive di cui sono composti, quindi è necessario apportare le stesse sostanze di ci hanno bisogno.

Per questo nasce Magnetika Hair Repair System, che in 4 fasi e solo 2 minuti di posa riesce ad apportare ai capelli tutte le sostanze di cui hanno bisogno.

Acquista Ora

All comments